MAURIZIO BACCANTI

Audio-Visual Artist, Painter, Italy

©reated by Maurizio Baccanti

Maurizio Baccanti
è nato ad Ancona il 15 Dicembre del 1962. Vive e lavora a Sirolo (AN).

Si è diplomato presso il Centro Sperimentale di Design CNIPA di Ancona, con la qualifica di Progettista d'Immagine (Grafica, fotografica, audiovisiva), con una tesi su animazione e disegni animati. Maurizio Baccanti è essenzialmente pittore autodidatta, fortemente attratto da artisti come: Vedova, Burri, Pollock e Herbert Pagani.La sua attività pittorica ha inizio, in modo continuativo e deciso, a Perugia nel 1985,durante lo svolgimento del servizio civile sostitutivo a quello militare presso una casa albergo per anziani, periodo questo che lo segna profondamente. Dal 1985 ad oggi ha partecipato, per propria scelta, soltanto a mostre collettive ed è apparso al pubblico con la sua prima personale all'Atelier dell'Arco Amoroso di Ancona, nel 1997, con i lavori del filone espressivo "EVOLUZIONE". Negli ultimi suoi lavori, riconducibili ad un nuovo filone espressivo: "NATURA & ARTIFICIO", evidenzia il rapporto distruttivo che esiste tra l''uomo, che si pone come artefice del nuovo, e la natura che cerca con tutte le sue forze di alienare la dimensione dominante dell'artificio su di essa. Natura e Artificio comprende una serie di sculture bi/tridimensionali assemblate e realizzate con materiali di recupero, tutti rigorosamente recuperati lungo la spiaggia e la foce di fiumi. Non "IMMONDIZIA" ma "RELITTI", "TESTIMONI" che questa società consumistica abbandona e la natura trasforma ma non riesce a distruggere.
Maurizio Baccanti, professionalmente svolge l'attività di Guida Ambientale Escursionistica che lo porta a contatto costante con l'ambiente naturale. Il suo vivere quotidiano, in cui alterna periodi di vita "urbana" a periodi di vita più "naturale", è alla base del nuovo filone espressivo "Natura e Artificio", dove questo passaggio continuo tra "CITTA'/CONSUMI" e "NATURA/ESSENZIALE", diventa per l'artista la molla scatenante per la produzione dei suoi Assemblaggi. Alla sua professione lega anche la passione della fotografia naturalistica e della "FotograFFia" (rielaborazioni artistiche su materiale fotosensibile), grazie alla quale ha già realizzato numerose dia-proiezioni.

Ammassi… oggetti… semplici “cose”, usate, consumate e rifiutate ….
Rifiutate da una società che tutto ingurgita e tutto rigurgita in un continuo e incessante ingranaggio che tutto vuole schiacciare, sotterrare, soffocare.
Sono apparizioni, spettri …. ma soprattutto testimoni di noi stessi, delle nostre memorie queste opere nate dalla sensibilità e dalla capacità espressiva di chi sa guardare il
mondo con un occhio diverso, di chi non vede un crudo e scarno cumulo di immondizia, ma singoli pezzi di una
stessa anima che prende vita sotto il calore delle proprie mani; sotto un impulso cieco e quasi frenetico … tutto prende forma.
Sono loro, sono gli avanzi di nessun valore, sono gli scarti che chiedono di riappropriarsi della loro anima, come a volere rivendicare quell'esistenza negata così improvvisamente. E' un richiamo in questo mare di Ulisse
che pochi riescono a sentire e questo scultore del nulla, dell'inutile, incessante interlocutore di due mondi ci rivela
ciò che non siamo più capaci di vedere e ci svela in una sorta di metafora, l'immagine dello specchio del tempo, il nostro…..
Eugenia Marletta
Fotografa di architettura

Opere di arte di Maurizio Baccanti si trovanno nel gli texti a continuazione:

Simultan: 4 Verse zum V. Akt: NAME OF THE WORK OF ART
Am liebsten (1): NAME OF THE WORK OF ART
Am liebsten (2): NAME OF THE WORK OF ART
Am liebsten (3): NAME OF THE WORK OF ART
Ilses Romanze: NAME OF THE WORK OF ART





Der Druck dieses Buches wurde vom Autor nicht gestattet.
Setzen Sie sich bitte mit dem Autor Amalie Wissing in Verbindung, um das Buch zu erwerben.

It is not allowed to print this book.
Please contact the author Amalie Wissing to buy the book.


beabsw@gmx.de